Il progetto è partito nel 2015 ed è stato finanziato in parte con fondi della legge 285/97, in parte con fondi propri del Comune di Milano. Sono stati istituiti i Consigli di Municipio dei Ragazzi e delle Ragazze, che hanno permesso agli studenti di pensare, deliberare e portare a compimento piccoli progetti a favore dei propri quartieri, avvicinandosi – con azioni pratiche – al significato dell’essere cittadini e del partecipare attivamente alle scelte politiche del territorio in cui vivono. L’obiettivo delle Direzioni coinvolte (Educazione e Municipi) è di ampliare la platea di ragazzi coinvolti e di riuscire – con la collaborazione degli istituti scolastici – a rendere strutturale l’iniziativa.

Qui il blog di ConsigliaMI