Logo progetto DOORSDOORS porte aperte al Desiderio come OppOrtunità di Rigenerazione Sociale

Si possono contrastare la povertà educativa e tutte le sue conseguenze (l’abbandono scolastico, la frequenza non regolare, gli insuccessi, la scarsa motivazione) anche educando all’arte e alla bellezza. Il concetto è alla base della  Pedagogia del Desiderio: i ragazzi hanno diritto alla conoscenza e ad esprimere i propri desideri.Il progetto DOORS, partendo da questo, propone un modello educativo integrato per combattere la povertà educativa dei ragazzi tra i 10 e i 14 anni. Le azioni accostano le tecniche Arteducative alle discipline tecnico-scientifiche (STEM) in un dialogo continuo e arricchente.

Due gli Istituti Comprensivi di Milano coinvolti: Italo Calvino e Paolo e Larissa Pini

Capofila è l’Associazione CIES Onlus

Il progetto ha un suo blog