mandariniMigliorare le abitudini alimentari dei bambini e, insieme, ridurre gli sprechi di cibo. È il duplice obiettivo di “Frutta a metà mattina”, un progetto attivo da alcuni anni in diverse scuole primarie di Milano, che vi aderiscono volontariamente. Il progetto è in linea con la Food Policy del Comune di Milano.

Milano Ristorazione, che si occupa dei pasti nelle mense scolastiche, anticipa la distribuzione della frutta – normalmente prevista alla fine del pranzo – al momento dell’intervallo. Un modo per provare ad abituare i bambini ad abbandonare almeno in parte snack e merendine. In questi anni si è osservato che, così facendo, nelle scuole che hanno aderito al progetto il consumo di frutta è decisamente aumentato.