A marzo 2020 il Comune di Milano ha pubblicato un Avviso Pubblico per chiedere agli Enti del Terzo Settore, alle aziende e ad altri soggetti pubblici e privati se fossero disponibili a svolgere attività gratuite negli spazi scolastici. Hanno risposto in tanti: Associazioni, Cooperative sociali, Fondazioni. Le loro proposte sono state vagliate da una Commissione e l’esito è questo ventaglio di offerte rivolte in primis alle scuole ma anche a tutti coloro che intorno alle scuole gravitano pur senza frequentarle direttamente. 

L’Amministrazione vuole svolgere anche così uno dei suoi compiti: dare il proprio contributo per arricchire l’offerta formativa delle scuole e per renderle ancora di più un punto di riferimento anche fuori dagli orari di lezione.

Molte delle attività proposte potrebbero inoltre – nell’incertezza del momento legata all’emergenza sanitaria Covid – aiutare le scuole, a diversificare l’offerta formativa nelle ore di lezione, favorendo il lavoro per piccoli gruppi di studenti.

Un ringraziamento sincero va a tutti gli enti che, in linea con quanto richiesto, hanno messo a disposizione gratuitamente idee, competenze, progetti e personale per arricchire di contenuti il concetto di Scuola Aperta.

Clicca qui per vedere tutte le attività proposte

 

SCUOLE APERTE

“La scuola è aperta a tutti […]” – art. 34 della Costituzione Italiana

Cos’è una Scuola Aperta?

  • è una scuola che diventa punto di riferimento per i suoi studenti, per le famiglie e per tutti i cittadini del quartiere
  • è un luogo di socialità, che offre occasioni di conoscenza, di scambio, di costruzione di nuove relazioni
  • è una scuola che mette in rete le risorse e le energie per continuare a crescere
  • è un posto dove è bello stare, non solo durante le ore di lezione

Come diventare una Scuola Aperta riconosciuta dal Comune di Milano