Fino a martedì 7 giugno 2022 è possibile presentare domanda per accedere ai voucher per il benessere e la salute dei minori, previsti nell’ambito del progetto Wish MI – Sistema Milano 0.18

I voucher sono un credito virtuale per accedere ad attività e servizi educativi, sportivi, creativo-culturali, scientifico-matematici e tecnologici, di promozione della salute e del benessere dei minori e sono destinati a famiglie con reddito ISEE fino a 27.000 euro, i cui figli siano residenti a Milano o iscritti nelle scuole della città.

Qui tutte le informazioni

Lunedì 23 maggio 2022, al Teatro Munari-Buratto in via Bovio 5, saranno premiate le 45 classi vincitrici del concorso OssiBOOKi organizzato dal Sistema Bibliotecario Milanese.

Sempre lunedì 23 maggio – e per tutta la Settimana dei Diritti, fino al 29 maggio – parte anche Fa balà l’oeucc, una caccia al tesoro a squadre, aperta a tutti i cittadini (purché il caposquadra abbia meno di 18 anni).

Per partecipare occorre iscriversi mandando una mail a biblioingioco@comune.milano.it e risolvere una serie di enigmi sulle biblioteche rionali e sulla Biblioteca Sormani.

Qui tutte le informazioni

Mercoledì 25 maggio 2022 la Biblioteca di Affori a Villa Litta ospita un evento del progetto PrepAIR DrinDrin – Scuola in bici: La bici è come un libro.

Quante informazioni si possono scoprire aguzzando la vista e leggendo le scritte – spesso in caratteri piccolissimi – su una bicicletta!

Geografia, matematica, fisica, logica… gli operatori di DrinDrin aspettano bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni e le loro famiglie per un laboratorio per conoscere e prendersi cura della propria bici.

Due gli appuntamenti previsti: alle 17 e poi ancora alle 18, davanti all’ingresso della biblioteca. In caso di pioggia l’attività si svolgerà al coperto.

Il laboratorio è gratuito ma bisogna prenotarsi online, inserendo i propri dati e scegliendo l’orario a questo link.

Per chi poi non vuole limitarsi a leggere le scritte sulle bici… qui una selezione di libri e film sul tema della bicicletta a cura dei bibliotecari di Affori in collaborazione con PrepAIR DrinDrin

Qui i prossimi eventi della Biblioteca di Affori sul tema della bicicletta

Giovedì 12 maggio 2022 il CIA Manzoni, Centro di Istruzione per l’Adulto e l’Adolescente del Comune di Milano, organizza on line l’open day per raccontare le novità del prossimo anno scolastico.

Dalle 17 in diretta streaming sui canali social del CIA sarà presentata l’offerta formativa per l’a.s. 2022-23.

Oltre ai corsi diurni e serali per il recupero degli anni scolastici, sono previsti:

  • percorsi di riavvicinamento scolastico per studenti con problematiche legate al ritiro sociale
  • percorsi di orientamento per ragazzi con la necessità di ripensare il proprio progetto formativo
  • programma TUXTU: supporto didattico individuale per studenti delle scuole statali
  • corsi e laboratori pomeridiani per tutti

L’incontro è aperto a studenti e famiglie interessate, docenti, scuole, operatori in ambito socio-educativo.

La diretta si può seguire su
YouTube e
Facebook

 

Sono aperte le iscrizioni ai Centri estivi del Comune di Milano per la scuola primaria:

  • dalle 12 del 24 marzo fino alle 12 del 7 aprile 2022 per le prenotazioni ai periodi A, B e C
  • dalle 12 del 3 maggio fino alle 12 del 10 maggio 2022 per le prenotazioni ai periodi B e C

Le attività si svolgono in tre periodi, ciascuno di 10 giorni:

  • dal 13 al 24 giugno (periodo A)
  • dal 27 giugno all’8 luglio (periodo B)
  • dall’11 al 22 luglio (periodo C)

Per poter fare l’iscrizione on line è necessario avere SPID o carta di identità elettronica.

Qui tutte le informazioni

Volontari per l’Educazione è il progetto nazionale di sostegno allo studio che Save the Children ha lanciato in collaborazione con la CRUI (la Conferenza dei Rettori della Università Italiane). Sul territorio cittadino, il Comune di Milano ha siglato un accordo con Save the Children per facilitare l’adesione delle scuole e diffondere il progetto.

Con l’anno scolastico 2021-22 il progetto si allarga anche alle scuole secondarie di secondo grado ed è quindi rivolto ai bambini e ragazzi dai 9 ai 17 anni; ha come obiettivo il recupero degli apprendimenti e della motivazione allo studio e prevede di affiancare un volontario adeguatamente formato a singoli o piccoli gruppi di studenti per l’accompagnamento allo studio online.

Qui tutte le informazioni e le procedure di adesione.

L’Istituto Comprensivo Tommaso Grossi ha un nuovo laboratorio di sartoria e tessitura per i suoi studenti, i genitori e tutto il quartiere. E’ stato inaugurato qualche giorno fa il FabLab previsto nelle azioni del progetto PARI, capofila Fondazione Somaschi, che vede tra i partner anche il Comune di Milano.

I FabLab, realizzati in collaborazione con Architetti senza Frontiere, sono uno degli strumenti previsti da PARI per combattere la marginalizzazione e la dispersione scolastica in alcuni tra i quartieri più complessi di Milano. Ogni scuola aderente – coprogettando con alunni, genitori e docenti – ha scelto, costruito e arredato il proprio FabLab.

Nei prossimi mesi entreranno in funzione quelli di falegnameria all’IC Arcadia e di serigrafia all’IC Perasso.

Sono 75 gli Istituti Comprensivi di Milano: una rete capillare di scuole pubbliche – primarie e secondarie di primo grado – che offrono a bambini e ragazzi una formazione di qualità, ricca di iniziative e progetti.

Per scoprire qual è la scuola più vicina a casa, comoda da raggiungere, basta cliccare qui e inserire l’indirizzo di residenza. Una volta individuata la scuola, su questa mappa potrai trovarla e saperne di più.

Tutti gli Istituti Comprensivi stanno organizzando gli Open Day. Stante la situazione di emergenza sanitaria ancora in corsi, bisogna però prenotarsi.

Qui un calendario delle prossime date. Sui siti delle singole scuole, linkati nel calendario, tutti i dettagli e le informazioni per prenotarsi.

Sabato 11 dicembre il Museo Botanico Aurelia Josz è aperto al pubblico con tante attività gratuite per bambini e famiglie.

 

Qui tutto il programma delle iniziative

 

Ingresso libero e gratuito. Serve la prenotazione per “Decoriamo il Natale con la Natura”, “Storie di Natale e Natura”e “Alla scoperta di MuBAJ”

Informazioni e prenotazioni: museo.botanico@comune.milano.it

Il Villaggio di Natale animerà il Parco Trotter domenica 12 dicembre 2021.

 

Dalle 10.30 alle 17.30 incontri, stand, laboratori per bambini, letture e un mercatino solidale a cura delle tante associazioni del quartiere.

 

Le iniziative sono tutte gratuite, nei viali del parco, nel padiglione Da Feltre, nella ex chiesetta e alla Fattoria.

 

Per le attività al chiuso è necessario il Green Pass. 

 

Organizzano tra gli altri: Tempo per l’Infanzia, Associazione Amici del Parco Trotter, Comitato Genitori Casa del Sole,  Nolo4Kids, Parchi Educanti, LAV (Lega Anti Vivisezione), F.I.B.A. (Federazione Italiana Benessere Animali), A.N.P.A.N.A (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente)

Segnaliamo che le attività gratuite proposte per questo anno scolastico da Ditta Gioco Fiaba (Il Gigante Blu e Teatro in Cartella), grazie all’Avviso Pubblico dell’Area Servizi Scolastici ed Educativi del Comune di Milano, sono esaurite.

Per le scuole interessate è possibile scegliere tra tutte le altre attività e iniziative raccolte nel catalogo 2021-22

Grazie alle tante associazioni che hanno partecipato, l’offerta per l’anno scolastico 2021-22 è vasta, variegata e interessante.

Le scuole interessate possono contattare direttamente enti e associazioni per prendere accordi sull’attività o le attività che vogliono svolgere.

Una settimana di iniziative su tutto il territorio cittadino in occasione della Giornata dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Il Comune di Milano,  in collaborazione con il Comitato milanese dell’Unicef e di diversi Enti del Terzo settore, ha promosso un palinsesto di iniziative dedicate ai bambini e ai ragazzi della città nei giorni intorno al 20 novembre 2021, 32° anniversario dell’approvazione della Convenzione Onu dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

 

Qui tutte le iniziative gratuite e le informazioni per prenotarle

Il progetto SCATTI, di cui il Comune di Milano è stato partner, è arrivato alla conclusione e – con un evento on line il 4 novembre scorso – si è raccontato, partendo dal basso e dai territori che hanno sperimentato le attività: Palermo, Roma, Milano, Scalea e Praia a Mare.

Luoghi molto diversi tra loro ma con un obiettivo comune da raggiungere: contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica.

Dalle esperienze di questi tre anni di progetto è nato un documento utile a non disperdere quanto di buono è stato fatto: S.C.A.T.T.I. Raccomandazioni e buone pratiche per contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica

Il documento, curato da Save the Children, partner nazionale del progetto, in collaborazione con i partner territoriali, racconta quanto hanno appreso e realizzato le comunità educanti dei quattro territori coinvolti – scuole, associazioni e istituzioni insieme – per il benessere e la crescita dei bambini e dei ragazzi.

Dal Giambellino a Milano, allo Zen di Palermo, dal quartiere di Ponte di Nona a Roma ai territori di Scalea e Praia a Mare, in provincia di Cosenza, insegnanti, famiglie, rappresentanti di istituzioni e associazioni hanno unito le forze e hanno portato avanti per tre anni un confronto costante su sette temi: la prevenzione del summer learning loss, il supporto nell’orientamento dei bambini e dei ragazzi, la promozione delle relazioni tra insegnanti, famiglie e alunni, dell’inclusione scolastica, la tutela dei minori, il supporto agli alunni con bisogni educativi speciali, e la valorizzazione del territorio.

 

Sabato 13 novembre il Museo Botanico Aurelia Josz è aperto al pubblico con tante attività gratuite per bambini e famiglie.

Qui tutto il programma delle iniziative

Ingresso libero e gratuito. Serve la prenotazione solo per “I mandàla della Natura” e “Fra gli alberi di MuBAJ”

Informazioni e prenotazioni: museo.botanico@comune.milano.it

 

È on line la mappa interattiva degli Istituti Comprensivi di Milano: uno strumento che permette di avere il quadro complessivo della rete scolastica statale cittadina e di consultare la “carta d’identità” di ognuna delle 257 scuole pubbliche primarie e secondarie di primo grado.

la mappa delle scuole pubbliche di Milano Qui per visualizzare la mappa

 

SCUOLE APERTE

“La scuola è aperta a tutti […]” – art. 34 della Costituzione Italiana

Cos’è una Scuola Aperta?

  • è una scuola che diventa punto di riferimento per i suoi studenti, per le famiglie e per tutti i cittadini del quartiere
  • è un luogo di socialità, che offre occasioni di conoscenza, di scambio, di costruzione di nuove relazioni
  • è una scuola che mette in rete le risorse e le energie per continuare a crescere
  • è un posto dove è bello stare, non solo durante le ore di lezione

Come diventare una Scuola Aperta riconosciuta dal Comune di Milano