“Gentili genitori, in questa situazione di difficoltà per il Coronavirus, le scuole e i docenti stanno lavorando
per tutti i ragazzi. Non è un periodo di vacanza, sono momenti che vanno utilizzati per lo studio personale. Ogni scuola ha caricato le lezioni ed i compiti per gli alunni sul registro elettronico. Vi chiediamo di:
collegarvi con il cellulare o con il PC al registro elettronico, controllare e leggere attentamente le indicazioni,
scaricare le lezioni ed i materiali inseriti. È un supporto a distanza per i vostri figli affinché possano studiare e prepararsi bene per l’anno scolastico in corso”.
E’ il messaggio che Cecilia Righi, dirigente scolastica dell’IC Narcisi, ha voluto mandare ai genitori dei suoi ragazzi. Con un piccolo, ma importante sforzo in più: tradurlo in tutte le lingue che le famiglie del Narcisi abitualmente parlano