• Dal 15 luglio 2019 i bambini e i ragazzi sotto i 14 anni viaggiano gratis su tutti i mezzi pubblici (treni regionali inclusi) a Milano, nella Città Metropolitana e in Provincia di Monza e Brianza. Basta far vedere un documento d’identità. Anche gli insegnanti che accompagnano le scolaresche in gita scolastica viaggiano gratis. Informazioni dettagliate sul sito dedicato di ATM Milano. Qui un estratto del regolamento, nella lettera inviata ai Dirigenti Scolastici; qui il modulo per ottenere la gratuità per gli accompagnatori durante le gite. 
  • PrepAIRed! è un percorso formativo sulla qualità dell’aria proposto da Fondazione Ambiente Lombardia alle scuole di ogni ordine e grado. Per l’anno scolastico 2019-2020 le prime 20 classi della Regione Lombardia che si candideranno avranno la possibilità di parteciparvi. Qui il link per iscriversi e qui il modulo di adesione da inviare via mail all’indirizzo indicato
  • Le Sezioni Didattiche del Comune di Milano offrono alle scuole percorsi alla scoperta dell’arte, della cultura e della storia della città, alle collezioni permanenti o durante le mostre temporanee. In quattro ospedali cittadini inoltre, le educatrici e gli educatori comunali aiutano i bambini e ragazzi a ritrovare una sorta di normalità nella situazione straordinaria e faticosa che stanno vivendo: la malattia e il ricovero. Da quest’anno negli ospedali San Paolo, San Raffaele e Sacco iniziano dei percorsi di Pet Therapy condotti dalle educatrici comunali.
  • A Milano dal 2016 esiste la figura del Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza. Attualmente ricopre la carica, a titolo gratuito, la dottoressa Anna Maria Caruso. Qui tutte le informazioni
  • Sei un insegnante impegnato per l’ambiente e che sensibilizza i suoi studenti sul pericolo della troppa plastica che inquina mare e terra? Vorresti ricevere anche tu la borraccia del Comune di Milano? Ecco come fare

 

 

 

SCUOLE APERTE

“La scuola è aperta a tutti […]” – art. 34 della Costituzione Italiana

Cos’è una Scuola Aperta?

  • è una scuola che diventa punto di riferimento per i suoi studenti, per le famiglie e per tutti i cittadini del quartiere
  • è un luogo di socialità, che offre occasioni di conoscenza, di scambio, di costruzione di nuove relazioni
  • è una scuola che mette in rete le risorse e le energie per continuare a crescere
  • è un posto dove è bello stare, non solo durante le ore di lezione