L'Area Servizi Scolastici ed Educativi del Comune di Milano ha lanciato, all'inizio dell'emergenza Covid- 19, un avviso pubblico per raccogliere materiale informatico gratuito da donare alle scuole, per i bambini e i ragazzi più in difficoltà.  Grazie alle donazioni di associazioni, società e privati cittadini abbiamo potuto distribuire circa 800 tra notebook e tablet a decine scuole di Milano.  Ma un lavoro importante, in parallelo, è stato svolto grazie alla rete di relazioni e contatti attivata con la partecipazione a progetti e la stesura di accordi e protocolli tra il Comune di Milano ed Enti del Terzo Settore. Una rete già in essere e che ha dimostrato in questa situazione di emergenza tutta la sua forza.  Grazie al progetto PARI - Impresa Sociale Con i Bambini e grazie alla raccolta fondi di Architetti Senza Frontiere, sono stati donati e distribuiti 38 tablet ad altrettante famiglie dei municipi 2 - 4 - 5. Grazie all'accordo Che classe la mia scuola! Fondazione Mission Bambini ha distribuito 213 tra tablet e tavolette grafiche ai ragazzi del Municipio 9. Grazie al progetto DOORS - bando Nuove Generazioni di Impresa Sociale Con i Bambini sono stati donati 30 pc rigenerati ad altrettanti ragazzi coinvolti nelle attività.  Grazie al progetto SCATTI - bando Nuove Generazioni di Impresa Sociale Con i Bambini sono stati donati 15 pc a 15 famiglie del quartiere Giambellino.   In collaborazione con il progetto S-Confini  - bando Nuove Generazioni di Impresa Sociale Con i Bambini, un gruppo di volontari di Fondazione Sodalitas ha donato 26 tablet agli Istituti Comprensivi Cadorna e Calasanzio (Municipio 7). Ed è stato possibile attivare lo sportello di supporto informatico, fornito gratuitamente da Informatica Solidale.